google-site-verification: googleef791a9681790fa6.html verdivogliewedding: erbe aromatiche

erbe aromatiche



Le aromatiche sono in questo periodo dell'anno al pieno del loro vigore; perché non approfittate e fare una buona scorta in vista dell'inverno!!!! Il modo più semplice per conservare sia quelle a tronco legnoso come il rosmarino (oltre a salvia, timo, santoreggia, aneto, foglie di alloro, origano, maggiorana,...) che quelle con un più elevato contenuto di umidità come il basilico,( dragoncello, melissa, prezzemolo, menta, erba cipollina, finocchio,...) è di appenderle in un luogo fresco e asciutto con una temperatura ideale tra 15 ° e 20 °e lontano da fonti di calore.

Assicuratevi che le erbe siano sciacquate con l'acqua e poi asciugate con un panno pulito.

Trovate un posto asciutto dove potete appenderle. 

Fate dei piccoli marzolini, legateli saldamente con lo spago e poi appendeteli con due chiodi. 

Fate attenzione a non ammassarle.

Lasciate le vostre erbe indisturbate per 1 o 2 settimane, controllando di tanto in tanto; e siate pazienti! I tempi variano a secondo se sono arbusti come il rosmarino o piante come il prezzemolo.

Quando le foglie si sbriciolano tra le dita, le vostre erbe sono pronte.

Per il rosmarino togliete le foglie come si fa quando è fresco, mentre sbriciolate delicatamente con le dita quelle tipo il prezzemolo.

Conservatele in un contenitore ermetico di vetro in un luogo fresco e asciutto.

Un consiglio: le aromatiche se asciugate in casa mantengono meglio sia il colore che il sapore, ma se preferite asciugarle fuori, assicuratevi che siano protette dalla pioggia e coperte con un sacchetto di carta da pane per evitare polvere e detriti.
source